Lago d’Iseo

Home  >>  Lago d’Iseo

Benvenuti sul Lago d’Iseo, dove la natura incontaminata regala una varietà paesaggistica ineguagliabile. Qui il clima mite tutto l’anno ha creato condizioni favorevoli anche per alcune specie di vegetazione mediterranee come l’ulivo, l’oleandro e alberi da frutto. Il lago d’Iseo si trova a 185 m S/M ed ha un perimetro di 60 Km, la profondità massima è di 250 mt. Percorrendo la rivierasca potrete godere di angoli suggestivi di ineguagliabile bellezza, da Sarnico in direzione Lovere scorgete piccole calette che si alternano a tratti di costa rocciosa a strapiombo sul lago, insenature e antiche ville lambite dall’acqua.
location

Da Pisogne a Paratico la costa digrada dolcemente sul lago creando zone pianeggianti e lussureggianti. Al centro del lago la romantica Montisola con i borghi dei pescatori e le due isolette Loreto e San Paolo. Dalla località Marone si raggiunge in auto o in bici Zone, nota per la riserva delle “Piramidi di terra”. A poca distanza, a sud del lago si trova la Franciacorta, terra di casteli e vigneti dove di produce vino di fama internazionale. A nord La Valle Camonica dove vi sono siti archeologici e moderne località per gli sport invernali. Ad ovest la Val Cavallina ed il pittoresco lago di Endine.
 
 
PREDORE
Si raggiunge da Sarnico percorrendo in direzione nord la riviera bergamasca. Predore è un piccolo centro che gode di buon clima grazie al quale è piacevole soggiornarvi tutto l’anno. Il turismo è incentivato dal centralissimo hotel dell’Angelo con ristorante all’aperto . Nelle immediate vicinanze si trova un lido con piscina e discoteca. Predore è soleggiata tutto il giorno e per gli amanti del trekking consigliamo il sentiero del Corno, un percorso tra giardini e boschi con bellissimi scorci panoramici. Per gli amanti delle arrampicate invece vi è una palestra di roccia prospiciente il lago. Le piccole spiaggie nascoste sono ideali oasi per godere della brezza lacustre e della fresca acqua del Sebino anche nelle ore più calde della giornata. Dal molo dei battelli tutti i giorni partenze per Monteisola e le altre località del lago, un opportunità magica per scoprire la bellissima costa, le calette nascoste e antiche ville lambite dall’acqua come la “Villa Lanza” o la “Torre Dimezzata” del XXII sec. , quest’ultima così chiamata perché ilcedimento del terreno ha causato il crollo di metà torre.
 
 
 
 
PARROCCHIALEPARROCCHIALE
Sorge nel centro di Predore vicino il palazzo municipale sorge la. Il portale d’ingresso è sormontato da un timpano sostenuto da colonne longilinee e si colloca armoniosamente nel chiaro prospetto principale della Chiesa. All’interno si trova la raffigurazione del 1600 della Madonna con S. Felice da Cantalice, opera di Francesco Zucco.
 
 
 
 
SAN GIORGIOCHIESETTA SAN GIORGIO
E’ la prima chiesa chi si incontra provenendo da Sarnico. Piccola del XIII sec. in tipico stile romanico. La struttra a capanna presenta un tozzo campanile a due livelli e due campana. Ad unica navata conserva un San Giorgio e una Madonna del XV sec.
 
 
 
 
SAN GIOVANNI BATTISTASAN GIOVANNI BATTISTA
Costruita intorno all’anno mille nel vecchio nucleo a lago, subì diverse modifiche nel corso dei tempi. La facciata orientata verso il lago è semplice nella forma, la pianta è ad unica navata di stile barocco, la copertura attuale è a capriate e sostituisce la volta che è crollata.
 
 
 
 
TORRE DIMEZZATATORRE DIMEZZATA
In riva al lago, all’interno di una villa si trova la Torre Dimezzata del XII sec., questa faceva parte della fortificazione di Predore. le credenze popolari raccontano di due fratelli l’uno guelfo e l’altro ghibellino, venuti a contesa, vollero uno lasciare in piedi l’altro abbattere la torre. In realtà è stato il cedimento del terreno a provocare il crollo del mastio.